Spesso, il Coaching viene confuso con altri tipi di attività, sia perché ancora poco conosciuto, sia perché il termine viene a volte utilizzato in maniera inappropriata.

LE NOSTRE AREE DI INTERVENTO

Il Life Coaching scopre, valorizza e sostiene le potenzialità del cliente, trasforma le possibili interferenze, al fine di migliorarne le performance, identifica in maniera specifica gli obiettivi portandoli a diventare risultato.
Il Life Coaching si occupa della crescita e del benessere delle persone. 

Il Business Coaching si applica all'ambito aziendale o professionale. Si rivolge a imprenditori, manager, dirigenti e professionisti. Agisce supportando la fase di cambiamento, come ad esempio il ricambio generazionale, la definizione di obiettivi specifici, l’individuazione delle più efficaci strategie e le più efficienti modalità per raggiungerli.

Lo Sport Coaching, a prescindere dalla disciplina che si pratichi e dal livello agonistico raggiunto, stabilisce che non sia sufficiente avere ottime attitudini e capacità per raggiungere livelli eccellenti. Ciò che risulta altresì indispensabile è l’allenamento mentale per rendere il nostro cervello un fedele alleato contro gli autosabotaggi.

Il Team Coaching sviluppa e sostiene nel tempo le potenzialità del team. Analizza la situazione del team allo stato attuale al fine di facilitare il processo e lo sviluppo di un’efficace strategia, elaborata attraverso dei piani d’azione integrati in base agli obiettivi fatti emergere nella sessione di Team Coaching.

Il Coaching Scolastico è inteso come nuovo approccio metodologico per l’orientamento degli studenti. Le nuove teorie psico-pedagogiche identificano l’apprendimento come un processo continuativo in cui si presta particolare attenzione alle prestazioni individuali e al come imparare.

IL COACHING E LA PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA

IL COACHING

Il Coaching è uno strumento che aiuta le persone a comprendere e esprimere il loro vero potenziale interno affinché possano:

  • massimizzare le loro prestazioni;
  • ridurre al minimo i risultati non voluti;
  • aggirare gli ostacoli e le barriere al raggiungimento dei risultati;
  • realizzare ciò che desiderano.

Il Coaching si occupa di performance ed è finalizzato allo sviluppo delle competenze e del potenziale dell’individuo, in ambito professionale, personale o all’interno di un contesto organizzativo.

"Lo scopo del Coaching è guidare e sostenere la persona
nel raggiungere i suoi obiettivi attraverso un piano strategico,
nel minor tempo possibile, mantenendo il risultato costante nel tempo,
in modo da renderla autonoma nello sviluppo delle proprie performance
".

La parola ‘Coach’ significa sia “allenatore” che “carrozza trainata dai cavalli”.
I due significati del termine richiamano l’essenza del coaching, i due aspetti fondamentali: allenare e condurre a destinazione.
Il Coaching è infatti un metodo che può essere usato in tutti quei casi in cui si desideri ottenere un miglioramento, accelerando il processo di crescita e trasformazione, sia per singoli individui che gruppi.

Scopo principale del lavoro è quello di consentire al Cliente (Coachee) l’accesso alle risorse necessarie per costruirsi il futuro che desidera. La libera espressione della forza e delle capacità del singolo (o del team) viene ottenuta grazie all'impiego di specifiche strategie, studiate e messe a punto da professionisti.

Il Coach agisce da facilitatore durante tutto il percorso sostenendo e guidando il Cliente nella formulazione dei suoi obiettivi e accompagnandolo nella definizione del piano di azione e fino all'ottenimento dei risultati desiderati.

Grazie all'applicazione di un particolare protocollo, creato da Health Coaching Academy, sarà possibile ottenere risultati eccellenti:

  • Incremento dell’Autostima
  • Rafforzamento della Motivazione
  • Chiarezza di obiettivi
  • Gestione efficace del tempo e delle risorse
  • Gestione dello stress
  • Sviluppo delle abilità personali e relazioni
  • Accesso alle risorse personali
  • Sviluppo della capacità di problem solving
  • Ottimizzazione della prestazione
  • Eliminazione delle interferenze

Qualche dato sui benefici del Coaching in ambito Aziendale, Sportivo e Life:

Aumento della produttività del 53%
Aumento della qualità e dell’organizzazione del lavoro del 48%
Customer service e riduzione dei reclami dei clienti del 39%
Riduzione dei costi e aumento del margine operativo del 23%
Aumento della fedeltà dei collaboratori del 32%
Miglioramento delle relazioni del 77%
Risoluzione dei conflitti 52%
Aumento dell’autostima e soddisfazione del 61%
Aumento delle performance e raggiungimento degli obiettivi del 92%

(fonti: International Journal of Evidence Based Coaching and Mentoring, and Consulting Psychology Journal: Practice and Research 2017 American Psychological Association. Institute for the future)

LA PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA

La Programmazione Neurolinguistica (PNL) è lo studio delle componenti della percezione e del comportamento che rendono possibile la nostra esperienza.
Con l'espressione PNL indichiamo quello che, a nostro giudizio, è il procedimento fondamentale usato da tutti gli esseri umani per codificare, trasferire, guidare e modificare il comportamento.
La Programmazione Neurolinguistica è pertanto un insieme potente ed elegante di tecniche e di modelli (anche se i suoi fondatori, Bandler e Grinder, parlano soprattutto di "atteggiamento mentale"), per una più efficace definizione dei propri obiettivi, una migliore abilità comunicativa, una maggiore capacità di motivazione e di automotivazione, una comprensione più profonda di se stessi e degli altri.

Proviamo ora a definirla in altro modo partendo proprio dal suo nome.

Neuro: sta ad indicare che i processi neurologici sono alla base di ogni comportamento umano.

 

Linguistica: ci suggerisce l'idea che questi processi sono tradotti, cioè rappresentati, da un codice linguistico e che proprio attraverso di esso sono in una certa misura inferibili.

 

Programmazione: sta infine a significare che sequenze ordinate, e non casuali, di determinati processi neurologici hanno, come esito, uno specifico comportamento.

 

La Programmazione Neurolinguistica nasce dall'osservazione e dal modellamento delle strategie vincenti di grandi terapeuti come Virginia Satir, Milton H. Erickson, Fritz Perls. Questo studio, diretto da R. Bandler e J. Grinder negli anni '70, su iniziativa dell'epistemologo G. Bateson, ha portato allo sviluppo di un modello (PNL) capace di agire nel "profondo" (le strutture percettive e cognitive della mente umana) attraverso l'uso di un linguaggio emozionale capace di elicitarne le dinamiche. Per questo motivo, oggi la PNL è molto versatile ed applicata ai campi più disparati: in campo medico e psicoterapeutico, dalla pubblicità alla formazione del personale, dallo sport all'insegnamento.

La PNL è una Neuroscienza, lo studio di come il linguaggio, influisca sul nostro cervello, e permette di imparare a gestire i propri stati d'animo, modificare comportamenti dannosi, comunicar meglio con le persone che ci circondano.

Viviamo esperienze e stimolazioni di ogni genere e siamo abituati a considerarle buone o cattive, giuste o sbagliate, ecc. Sono le esperienze di ciò che noi chiamiamo "realtà esterna" a condizionare continuamente i nostri stati interni (emozioni, pensieri, ecc.), quasi mai il contrario.

Spesso non ci rendiamo conto che il processo è esattamente inverso! É proprio la nostra soggettiva realtà interna, a modellare le situazioni esterne che ci troviamo a vivere; è il modo in cui cataloghiamo le esperienze e gli eventi, che ci porta a vivere i nostri stati emotivi. Possiamo scegliere i nostri stati interni semplicemente rendendoci conto di questo processo e della sua potenza nel trasformare i nostri stati!
Il benessere o il malessere, il paradiso o l'inferno che viviamo giorno dopo giorno altro non è che il risultato del nostro modo di pensare alle cose, delle nostre convinzioni interne, delle nostre abitudini cognitive, della nostra incapacità a scegliere.

L'uomo si muove nel mondo utilizzando strategie di pensiero e di comportamento che sono per lo più inconsapevoli. Queste strutture possono altresì essere modificate agendo in modo pragmatico.

IL PROTOCOLLO HEALTH COACHING ACADEMY

I nostri Coach sono tutti formati in varie discipline per garantire il massimo delle prestazioni. Un’accurata formazione, aggiornata e supervisionata costantemente, assicura al Cliente un’assoluta professionalità. Nel corso degli anni Health Coaching Academy ha potuto mettere a punto un protocollo sperimentato e consolidato che consente il conseguimento dei risultati cercati in tempi rapidi e con modalità strutturate. L’uso di griglie di feedback e valutazione permette inoltre la misurazione dei risultati ottenuti in modo oggettivo e certo.
Il percorso è articolato in 3 fasi denominate V.T.R.:

Fase 1. VALUTA

La prima fase riguarda l'analisi delle risorse e delle potenzialità del Cliente. Si tratta di scoprire, quali siano le risorse di un reparto, di un Team, dei collaboratori, di se stessi, al fine di migliorare la consapevolezza di sé e delle proprie possibilità.
Grazie ad una serie di questionari, il Cliente potrà comprendere le reali motivazioni alla base dei suoi comportamenti e delle sue scelte, compresa quella di intraprendere il percorso di coaching. Al termine di questa fase il Cliente sarà in grado di assumersi la piena responsabilità del proprio reale valore e stabilire gli standard di performance.

"I nostri limiti, se compresi e guidati, possono trasformarsi nelle nostre migliori risorse".

Fase 2. TRASFORMA

La seconda fase è caratterizzata dallo sviluppo delle potenzialità del Cliente, affinché possa ottenere prestazioni eccellenti, anche nelle condizioni più critiche.
Lo scopo è aiutare le persone a far quadrare il bilancio della propria vita privata o professionale, a migliorare i rapporti con gli altri, scoprendo le strategie più adeguate per raggiungere i propri obiettivi.
Costituito da 7 sessioni, questo modulo permette al Cliente di riconoscere ciò che per lui/lei ha veramente valore e qual è il senso della sua esistenza personale e professionale; guidarlo nella formulazione degli obiettivi, a breve e lungo termine, in modo chiaro e preciso.

Il futuro è molto aperto e dipende da noi, da noi tutti.

Dipende da ciò che voi e io e molti altri uomini fanno e faranno, oggi, domani e dopodomani.

E quello che noi facciamo e faremo dipende a sua volta dal nostro pensiero e dai nostri desideri, dalle nostre speranze e dai nostri timori.

Dipende da come vediamo il mondo e da come valutiamo le possibilità del futuro che sono aperte.
(Karl Popper)

Fase 3. RINFORZA

Il terzo passo è sostenere le potenzialità del Cliente e i risultati raggiunti, aiutandolo a gestire le interferenze, in modo da poter sostenere i propri risultati per il lungo periodo.
Nel Coaching è importante lavorare sulle convinzioni e gli atteggiamenti limitanti per trasformare la paura del cambiamento in un’energia dedicata allo sviluppo e alla realizzazione della persona e del team. Il Coaching permette di sbloccare le resistenze della fase critica e ridisegnare la propria vita, ritrovando il piacere di cambiare, con lo scopo di raggiungere, in maniera ottimale, successi professionali e personali.

Attraverso il metodo VTR, Health Coaching Academy si occupa del miglioramento della vita del Cliente, lavorando su obiettivi che possono riguardare sia il superamento di situazioni di stallo, di difficoltà o di malessere, sia un innalzamento del livello di performance in una determinata area o addirittura dei propri standard di vita. 
HCA si concentra sul “come” opera il Cliente, al fine di identificare le strategie da applicare. HCA lavora in sinergia su un preciso piano d’azione rivolto al futuro del Cliente, con l’obiettivo di renderlo indipendente e capace di utilizzare le proprie risorse e abilità in piena autonomia. È una metodologia “orientata ai risultati“.

HEALTH COACHING ACADEMY è una vera e propria Accademia "di risultati".